www.dolcepiemonte.com

lunedì 27 giugno 2011

NAPOLI, RIFIUTI E DIFFERENZIATA

Qualcosa sta cambiando nella difficile situazione dei rifiuti a Napoli. Il Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo ha promesso 150 milioni di euro per l'incentivazione della raccolta differenziata. Ma soprattutto il comune di Napoli ha deciso l'istallazione di isole ecologiche mobili, Che cosa sono è spiegato nel video allegato.



Che anche a Napoli si possa fare la raccolta differenziata lo dimostra questo video del 2010 del WWf :



Bisogna differenziare, bisogna trasformare l'umido in compost che non puzza e non inquina. Bisogna ridurre i rifiuti!
Rispettare la natura significa rispettare noi stessi.

Napoli di questi tempi rappresenta l'Italia intera, tutta l'Italia deve risolvere il problema rifiuti a Napoli, ma non basta spostare i rifiuti da un'altra parte bisogna dare il via ad un meccanismo virtuoso che porti alla raccolta differenziata e al compostaggio dei rifiuti per risolvere il problema in modo definitivo.

Ecologia e natura.

Nessun commento:

Posta un commento