www.dolcepiemonte.com

sabato 2 luglio 2011

POLVERI SOTTILI CONTRO RISCALDAMENTO GLOBALE

Secondo gli studiosi del progetto Eucaari (European Integrated project on Aerosol Cloud Climate and Air Quality Interactions),  le polveri sottili riflettendo la radiazione solare e favorendo la formazione di nubi, causerebbero un effetto di raffreddamento del clima terrestre.
Allo studio, promosso dalla Comunità Europea partecipano oltre all'Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Isac-Cnr) italiano altri 48 istituti di ricerca dislocati in 24 Paesi.

Quindi secondo lo studio abbassando i livelli di polveri sottili nell'aria, respireremmo meglio ma si verificherebbe anche un aumento del riscaldamento di circa 1ºC su scala globale entro il 2030.

Con questo studio viene dimostrato che l'ecologia e la protezione della natura non è una cosa facile, proprio perché la natura si fonda su un delicato equilibrio di molti fattori difficilmente ricreabile artificialmente.

Ecologia e natura.

Nessun commento:

Posta un commento